Immagine di Testata

L'Amministrazione Comunale, in seguito alla seduta della Giunta del 16 marzo, ha concesso il patrocinio alla "Giornata della consapevolezza sull'Autismo" del 2 aprile 2020.
La giornata ha l'obiettivo di promuovere la ricerca scientifica in tutto il mondo e la solidarietà verso le persone autistiche.
L'autismo, infatti, è sempre più conosciuto, ma i dati sono molto pesanti: un nuovo nato su 100 è portatore di questa sindrome
In questa settimana, grazie alla collaborazione con il Comune di Montepulciano, con l'Istituto Origo, con l'Associazione "Piccolo Principe" e con altre associazioni del territorio, avrebbero dovuto essere realizzate molteplici iniziative volte alla conoscenza, alla sensibilizzazione e al sostegno.
Tutte le proposte avrebbero trovato la loro conclusione in un pomeriggio "inclusivo" di laboratori e incontri aperto a tutte le famiglie del territorio e che si sarebbe svolto presso la Direzione Didattica di Montepulciano, con le partecipazione attiva anche dei docenti dei plessi di Pienza.
L'emergenza Covid-19 ha reso impossibile la realizzazione delle manifestazioni; tuttavia oggi, 2 aprile, ci sentiamo vicini idealmente e materialmente a tutti i genitori che in questi giorni affrontano difficoltà e impegni veramente gravosi nel sostenere i loro figli. Le Amministrazioni pubbliche, le Scuole, le Associazioni di volontariato provano a mettere in atto strategie di appoggio e condivisione nella consapevolezza che però le famiglie sono oggi ancor più sole.
E allora, anche se da casa,ci sentiamo tutti uniti ai ragazzi, ai genitori, agli operatori, con la consapevolezza che "ogni bambino autistico va capito e ascoltato con il cuore".